martedì 7 gennaio 2020

MINCIO ART: un’Epifania a colori con la finale del concorso a Rivalta

Le premiazioni del concorso ieri a Rivalta

Epifania a colori per la comunità di Rivalta, che ieri ha chiuso in bellezza le celebrazioni natalizie, portando in scena la finalissima del concorso pittorico “Mincio Art”, giunto alla seconda edizione. L’iniziativa, organizzata dalla Pro Loco con il supporto del Comune e delle imprese del territorio, ha visto in gara 152 pittori, provenienti da tutta Italia. Il tema libero e la possibilità di utilizzare qualsiasi tecnica hanno favorito la partecipazione e consentito ai concorrenti di creare una tavolozza d’immagini eterogenee, di grande impatto visivo.

Pogni si aggiudica la medaglia d'oro

La cerimonia di premiazione, svoltasi nella sala Ascari, è stata dominata dai colori del pittore livornese Gianfranco Pogni, che ha conquistato la medaglia d’oro ed un premio di mille euro, messo in palio dalla Pro Loco. L’artista ha sedotto la giuria, presieduta da Silvia Caimi, con una tela ispirata alle atmosfere del mare.

Secondo in classifica Romano Bertelli, autore di un dipinto che invita il pubblico a riflettere sui cambiamenti climatici e sull’inquinamento. L’artista ostigliese ha vinto 600 euro, offerti dalla Fondazione Villa Carpaneda. Il premio è stato consegnato dal nuovo presidente della Onlus, Gianni Chizzoni.

Sul podio anche l’artista veronese Marina Basaglia, a cui sono andati 500 euro. Premio alla carriera al pittore Luigi Desiderati, che ha ricevuto dal sindaco Gianni Grassi una targa ricordo ed un buono acquisto offerto dal Colorificio Moderno. Menzioni speciali alle opere di Pierangelo Arbosti di Brescia, Bruno Ceselin di Novara, Alberto Zappa di Desenzano e Beatrice Cepellotti di Codroipo (Udine). Ciascuno di loro ha vinto 400 euro, messi in palio dal centro sociale “Pusiun Granda”, dall’azienda agricola Francescon e dai commercianti del paese.

All’artista Viktoriya Bubnova di Polena Trocchia (NA) è andatala medaglia del Pontificato di Papa Francesco. Premio speciale agli studenti del liceo artistico di Guidizzolo, in gara con un’opera corale ispirata allo skyline mozzafiato di Mantova.

Soddisfatti sindaco ed organizzatori: «Siamo riusciti a portare a Rivalta le emozioni dell’arte – commenta il presidente della Pro Loco, Loris Bassi - e a far conoscere il nostro territorio a tanti concorrenti arrivati da tutta Italia».

Rita Lafelli

[Da Gazzetta di Mantova del 07/01/2020]

1 commento:

  1. Bellissimo concorso, la prossima volta vorrei partecipare anch'io. fatemi sapere se ci sarà una prossima edizione giovanni.sandri58@gmail.com
    Grazie

    RispondiElimina